Skip to main content
Brainandcare_Combattere-lo-stigma-della-malattia-mentale_

La parola “stigma” nasce in Grecia per indicare criminali o schiavi, ancora oggi gli individui che soffrono di malattie mentali subiscono discriminazioni. Un americano su 5 soffre di malattie mentali ogni anno, tra i più comuni disturbi troviamo: il disturbo depressivo maggiore, il disturbo d’ansia generalizzato e il disturbo post-traumatico da stress. Un sondaggio della CBS ha rivelato come 2 americani su 3 pensano che la malattia mentale sia un problema di salute molto grave e circa 9 su 10 credono che le persone con malattie mentali subiscano discriminazioni.

Il 51% degli americani ritiene che le persone con disturbi di salute mentale ricevono molte critiche e discriminazioni, confrontando il sondaggio con quello di 10 anni prima, il 38% degli americani ritiene che le persone con disturbi di salute mentale abbiano subito meno discriminazioni rispetto al passato, il 36% riferisce che le discriminazioni non sono variate e il 22% sostiene che ci sia stato un peggioramento.

Un’alta percentuale degli intervistati americani concorda col fatto che i disturbi mentali siano condizioni reali e che ci si possa avvalere di cure e assistenza per superare gli stigmi comuni che le persone hanno a riguardo: “incapacità di funzionare in modo sano”, “tratti caratteriali imperfetti”, “tratti pericolosi”. Il 77% degli americani ritiene che un esempio possono essere le celebrità che parlano apertamente dei loro problemi, il 73% degli americani conosce qualcuno con un disturbo mentale e il 58% ha un membro della propria famiglia a cui è stato fornito supporto per una malattia mentale. I partecipanti al sondaggio erano a proprio agio a parlare dei propri problemi mentali con il medico di base o con un parente.

Di fronte a qualsiasi tipo di disturbo di salute mentale chiunque può muovere una richiesta di aiuto senza il timore di mettersi in discussione ed essere oggetto di critiche, trovando il coraggio di superare i limiti imposti dalla società che lo circonda. Chiedere aiuto è importante per il soggetto e per chi gli sta vicino ma di fondamentale importanza resta la scelta adeguata delle figure professionali specializzate in questo.

Krystina Murray, Americans Believe People with Mental Health Disorders Face Stigmas, Addiction Center November 25, 2019